https://culturedigitali.eu/wp-content/uploads/2020/11/blog-header-bg-min-1.png

Ultime notizie

Tipologie di link

By admin admin
31
tipologie di link

Tipologie di link

Chi lavora nel settore della Link Building tende a categorizzare i backlink in varie tipologie questo perchè, in numerosi casi, bisogna sapere in modo preciso in che modo viene linkato il nostro sito web per evitare di incorrere in penalizzazioni da parte di Google oppure per salvaguardare l’integrità della rete di siti.

Vediamo quindi quali sono le tipologie di link.

Tipologie di link: elenco

Link manipolativi oppure link testuali

Si tratta di backlink che hanno come anchor text la parola chiave di ricerca per cui si vorrebbe posiizonare la pagina web su Google. Questi link non devono presentare il valore nofollow nell’attributo rel.

Esempio di link manipolativo: “Pizzeria a Napoli”, “bar a Milano”

In tal caso il link deve consigliare a Google di posizionare la pagina di destinazione per queste due keyword e quindi “Pizzeria a Napoi” e “Bar a Milano”.

Link da immagini

I link che sono posti sulle immagini hanno un’importanza minore rispetto a quelli manipolativi, poichè trasferiscono meno informazioni ai motori di ricerca. Un link testuale, invece, rientra in un parte dell’articolo e quindi risultano essere più efficienti rispetto a quello posto sull’immagine.

Branded Link

Si tratta di link che utilizzano come anchor text il nome del brand. Ad esempio un Branded Link può essere “Culture Digitali”, “Culture Digitali srl” oppure l’URL del sito “www.culturedigitali.eu”

Link Follow e NoFollow

La distinzione tra Link Follow e Link NoFollow serve al Link Builder per riuscire a capire se un link contribuisce o meno (e in tal caso si parla di nofollow) al processo di attribuzione della link juice alle pagine web.

Link SiteWide

Si tratta di link che si ripetono in tutte le pagine del sito web e quindi ad esempio sono quei link che trovi nel footer del sito oppure quelli presenti nella sidebar.  Un Link sitewide è un segnale considerato molto forte per Google poichè in tal modo comprnede che vi è una stretta connessione tra il sito che offre il link e quello che lo riceve (si precisa che non si devono linkare pagina di altri siti che non si conoscono).

Link da pagina Noindex

Se ad esempio imposta il meta robots su noindex, il link non ha valore poichè la pagina è inesistente per Google oppure altri motori di ricerca e quindi non potrà trasferire alcun valore:

<meta name=”robots” content=”noindex”>

Link di bassa qualità

Link provenienti da domini che sono poco autorevoli, con pochissime parole chiave indicizzate su Google oppure che ha poche pagina che hanno link in uscita.

Link di alta qualità

Si tratta di link che provengono da siti web famosi, che sono ben posizionati sui motori di ricerca e con argomenti che sono a tema con il sito web.

Add Comment